Registro Bigenitorialità

REGISTRO AMMINISTRATIVO DELLA BIGENITORIALITÀ

Il concetto di bigenitorialità è stato introdotto dalla Legge n. 54/226 e da altre norme nazionali ed internazionali, al fine di favorire la costante relazione del minore con entrambi i genitori e l’affido condiviso.
Con esso si vuole intendere il diritto soggettivo del figlio minore di genitori con residenze diverse, siano essi separati o divorziati, a mantenere un rapporto stabile con entrambi e di vederli ugualmente coinvolti nelle decisioni relative alla sua salute, educazione ed istruzione, salvo impedimenti che giustifichino l'allontanamento del genitore dal proprio figlio.

In applicazione al principio di cui sopra, in data 12/04/2016 il Consiglio Comunale con delibera n. 47 ha approvato l’istituzione del Registro per il diritto del minore alla bigenitorialità con l’approvazione del relativo Regolamento. Il servizio è attivo dal 05/09/2016.

L'iscrizione al Registro non ha rilevanza ai fini anagrafici, difatti la residenza del minore resterà una sola, ma le comunicazioni che lo riguardano dovranno fare riferimento ai due domicili indicati dai genitori. In questo modo, qualsiasi Ente/Istituzione che si occupa del minore può conoscere i riferimenti di entrambi i genitori, rendendoli partecipi delle comunicazioni che riguardano il figlio.
Per l’iscrizione del minore al Registro è necessario che il minore sia residente nel Comune di Quarto, che almeno uno dei genitori ne faccia richiesta personalmente e che lo stesso genitore sia titolare della responsabilità genitoriale.
Qualora la domanda sia presentata da uno solo dei due genitori, i Servizi Demografici invieranno apposita informativa all’altro genitore, mettendolo a conoscenza dell’avvenuta iscrizione.


Istanza di iscrizione nel Registro con eventuale richiesta di rilascio attestato
Con tale istanza uno o entrambi i genitori chiedono l'iscrizione nel Registro della bigenitorialità di uno o più figli minori residenti nel Comune di Quarto.

Il modulo si scarica qui o si richiede agli Sportelli dell'Anagrafe (Piano terra) – Via E. De Nicola 8.
L'istanza, regolarmente compilata e firmata, va consegnata personalmente dal genitore istante agli Sportelli dell'Anagrafe, allegando copia fotostatica di un valido documento di riconoscimento e 1 (una) marca da bollo di euro 16,00.

Nella stessa istanza si può anche chiedere il successivo rilascio di un attestato di iscrizione nel Registro, allegando, oltre alla suddetta marca da bollo di euro 16,00 per l’iscrizione, altre marche da bollo di euro 16,00 per quanti sono i figli minori per i quali si chiede l’attestato.
In tale attestato il Comune dà atto delle dichiarazioni rese dal genitore al fine dell'iscrizione, così da poter essere utilizzato dal genitore richiedente presso qualsiasi Ente/Istituzione che orbita attorno al minore, in tutti i casi in cui si rende opportuno far conoscere la domiciliazione di entrambi i genitori.
L'attestato sarà rilasciato entro 30 giorni dalla richiesta, singolarmente per ciascun figlio minore.

Istanza di modifica dati
La modifica dei dati presenti nel Registro, relativi alla residenza del/i genitore/i, può avvenire su richiesta diretta di uno o entrambi i genitori.

Il modulo si scarica qui o si richiede agli Sportelli dell'Anagrafe (Piano terra) – Via E. De Nicola 8.
L'istanza, regolarmente compilata e firmata, va consegnata personalmente dal genitore istante agli Sportelli dell'Anagrafe, allegando copia fotostatica di un valido documento di riconoscimento e 1 (una) marca da bollo di euro 16,00.


Istanza di cancellazione dal Registro
La cancellazione dal Registro avviene d'ufficio nel caso in cui il Comune verifichi la perdita dei requisiti nonché per intervenuti provvedimenti. Inoltre la cancellazione può avvenire su richiesta diretta del genitore che ha richiesto l'iscrizione.

Il modulo si scarica qui o si richiede agli Sportelli dell'Anagrafe (Piano terra) – Via E. De Nicola 8.
L'istanza, regolarmente compilata e firmata, va consegnata personalmente dal genitore istante agli Sportelli dell'Anagrafe, allegando copia fotostatica di un valido documento di riconoscimento e 1 (una) marca da bollo di euro 16,00.

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai Servizi Demografici ai seguenti numeri telefonici 081.8069230-218-243 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 ed il giovedì dalle 15.30 alle 18.00.

Allegati:
- Deliberazione del Consiglio Comunale n.47 del 12/04/2016;
- Deliberazione della Giunta Comunale n. 166 del 09/06/2016 (con allegata Disciplina operativa).

amministrazione trasparente

2

urp

3

4

Link utili

1

2

3

Elenco siti tematici

mattoni

Bussola della trasparenza

5

 

amministrazione trasparente

amministrazione trasparente

 

indennita di carica