GRADUATORIE DEFINITIVE DOMANDE AMMISSIBILI CONTRIBUTI AD INTEGRAZIONE DEI CANONI DI LOCAZIONE ANNUALITA’ 2019 – ART. 11 L. 431/98

pubblicato il 06/07/2020

Si avvisano i cittadini interessati che con Decreto Dirigenziale n. 60 del 09/06/2020 della Regione Campania sono state approvate le graduatorie definitive delle domande ammissibili per l’assegnazione di contributi integrativi ai canoni di locazione annualità 2019, disponibili sul sito della Regione Campania e sul sito istituzionale del Comune di Quarto. Si precisa che la presenza della propria domanda nella graduatoria regionale non dà, in automatico, diritto al beneficio. Le risorse assegnate al Comune di Quarto sono pari a € 197.230,65 per la Fascia A ed € 64.793,55 per la Fascia B.In base alle menzionate risorse le domande finanziabili sono quelle posizionate dal n. 1 al n. 187 per la Fascia A e dal n. 1 al n. 72 per la Fascia B. In presenza di economie derivanti da mancata o parziale erogazione dei contributi ai beneficiari collocati nelle suindicate posizioni si procederà allo scorrimento delle graduatorie fino ad esaurimento dei fondi assegnati dalla Regione Campania. I soggetti utilmente collocati nelle suindicate posizioni devono presentare al Comune di Quarto, pena la perdita del diritto e la decadenza dal beneficio, la documentazione attestante il possesso dei requisiti di cui all’art. 5 del Bando regionale (Allegato “A”), unitamente al modulo di trasmissione (Allegato “E”).

Detta documentazione dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Quarto entro e non oltre le ore 23:59 del 16/07/2020 esclusivamente via pec al seguente indirizzo:

protocollogenerale@pec.comune.quarto.na.it

Coloro che nell’anno 2019 hanno beneficiato di reddito/pensione di cittadinanza possono accedere al contributo esclusivamente per le mensilità non coperte dal RDC. Nel caso di contemporanea ammissione al contributo di cui all’Avviso per il sostegno al fitto delle abitazioni principali per situazioni di emergenza socio/economica di cui al Piano economico della Regione Campania ex DGR 170/2020 - Covid 19 -, il Comune procederà all’erogazione di un solo contributo per l’importo più favorevole al cittadino.