Sisma: aggiornamenti del Sindaco di Quarto Antonio Sabino

pubblicato il 21/05/2024

Martedì 21/05/2024 ore 18:52 - Le intense scosse di queste ore dovute al fenomeno del bradisismo in tutta l'area flegrea hanno generato paura e apprensione.
Abbiamo come Comune di Quarto subito attivato il CoC ed effettuato tutte le verifiche del caso attivando anche il numero di emergenza.
Mi sento di rassicurare la città perché non si registrano disagi e danni.
Nell'intera giornata di oggi abbiamo svolto anche tutti i rilievi all'interno delle scuole della città e non sono emersi danni o criticità.
Gli edifici sono SICURI!
Per questo motivo domani, mercoledì 22 maggio, le scuole della città riapriranno regolarmente.
Restiamo comunque in allerta per monitorare l'intera situazione.


Martedì 21/05/2024 ore 09:05
"Siamo in runione permanente del centro operativo comunale, e ora siamo in contatto diretto con la prefettura, la protezione civile nazionale e regionale e con la Città Metropolitana, che ringrazio per il supporto che ci ha garantito con la presenza di uomini e mezzi, oltre al supporto nella verifica degli edifici scolastici - dice il sindaco di Quarto, Antonio Sabino - Tecnici e Polizia Municipale stanno continuando i controlli e le verifiche su edifici pubblici, scuole e edificato privato in caso di segnalazione dei privati. Con i servizi sociali stiamo monitorando la situazione delle persone più fragili e allettate, per rispondere ad ogni eventuale emergenza sociale".
Seguiranno ulteriori aggiornamenti

     


Martedì 21/05/2024 ore 00:11
"Invitiamo la popolazione alla calma, noi siamo nel centro operativo comunale e stiamo monitorando l'intero territorio comunale, con i nostri vigili urbani, i tecnici e i volontari di protezione civile senza lasciare nulla al caso - dichiara il primo cittadino di Quarto - Siamo in contatto
audiovideo con la Prefettura e ringraziamo il prefetto Di Bari, che questa sera era con noi a Quarto per un convegno sui beni confiscati e con grande sollecitudine e sensibilità istituzionale ha subito convocato una riunione in prefettura ed è in costante contatto con noi sindaci flegrei. Siamo in collegamento anche con la Sala protezione civile regionale e ringraziamo il governatore De Luca e il capo della protezione civile regionale Italo Giulivo, che sono nei Campi Flegrei per seguire di persona e da vicino la situazione, che resta sotto controllo. Non si registrano danni sul nostro territorio. Per garantire la sicurezza dei nostri concittadini, inoltre, abbiamo disposto con il comandante della polizia municipale la presenza di pattuglie nelle tre aree di attesa del piazzale Ipercoop, del piazzale antistante Villa comunale e di piazza Mercato, nel caso qualcuno dei nostri concittadini preferisse trascorrere la notte all'esterno delle proprie abitazioni".


Lunedì 20/05/2024 ore 23:16
"Alle 20.30 ho convocato d'urgenza il Coc (Centro Operativo Comunale) e da allora siamo in riunione operativa permanente, in costante contatto con il dipartimento nazionale e regionale della Protezione civile, con l'Ingv-Osservatorio Vesuviano e con la prefettura - dice il Sindaco Antonio Sabino - I nostri tecnici insieme alla Polizia Municipale e ai volontari della protezione civile stanno verificando eventuali danni e, finora, non ci sono stati problemi. Abbiamo attivato un numero cellulare gestito dalla nostra Polizia Municipale, al quale è possibile segnalare problemi o danni. La situazione è sotto controllo e per ogni segnalazione è possibile rivolgersi al seguente numero: 3355712128.
L'invito è quello di rispettare sempre tutte le norme e mantenere la calma. Domani in via puramente precauzionale terremo chiusi per verifiche le scuole e il cimitero comunale. Ricordiamo alla popolazione che le aree di attesa individuate nel nostro piano di protezione civile nazionale sono nell'area dell'Ipercoop, nell'area mercato e nel piazzale antistante la Villa comunale".
Seguiranno ulteriori aggiornamenti.


Lunedì 20/05/2024 ore 23:20
"Alle 20.30 ho convocato d'urgenza il Coc (Centro Operativo Comunale) e da allora siamo in riunione operativa permanente, in costante contatto con il dipartimento nazionale e regionale della Protezione civile, con l'Ingv-Osservatorio Vesuviano e con la prefettura - dice il Sindaco Antonio Sabino - I nostri tecnici insieme alla Polizia Municipale e ai volontari della protezione civile stanno verificando eventuali danni e, finora, non ci sono stati problemi. Abbiamo attivato un numero cellulare gestito dalla nostra Polizia Municipale, al quale è possibile segnalare problemi o danni. La situazione è sotto controllo e per ogni segnalazione è possibile rivolgersi al seguente numero: 3355712128.
L'invito è quello di rispettare sempre tutte le norme e mantenere la calma. Domani in via puramente precauzionale terremo chiusi per verifiche le scuole e il cimitero comunale. Ricordiamo alla popolazione che le aree di attesa individuate nel nostro piano di protezione civile nazionale sono nell'area dell'Ipercoop, nell'area mercato e nel piazzale antistante la Villa comunale". Seguiranno aggiornamenti


Lunedì 20/05/2024 ore 21:25
Dopo le due forti scosse di terremoto causate dal fenomeno del bradisismo ho subito attivato il (COC) CENTRO OPERATIVO COMUNALE per avviare le monitorazioni e le misure necessarie per garantire la sicurezza dei cittadini di Quarto.
In questo momento voglio rassicurare la città. Non si registrano disagi e stiamo procedendo alle verifiche sugli edifici pubblici.
Domani, martedì 21 maggio, solo in via precauzionale resteranno chiuse tutte le scuole del territorio, sia pubbliche che private, proprio per consentire ai tecnici di svolgere il lavoro di verifica.
La situazione è sotto controllo e per ogni segnalazione è possibile rivolgersi al seguente numero: 3355712128.
L'invito è quello di rispettare sempre tutte le norme e mantenere la calma.